Arriva a compimento l’importante intervento di manutenzione, riqualificazione e messa in sicurezza della SP 17 di Catanzaro

CATANZARO –  Arriva a compimento l’importante intervento di manutenzione, riqualificazione e messa in sicurezza della Strada provinciale 17 di Catanzaro, strategica arteria di collegamento tra il centro del Capoluogo di regione e le zone a sud della città. Con la realizzazione della seconda rotatoria, quella a sud del quartiere Siano che segue quella già realizzata nel quartiere Santo Ianni, vengono ad essere eliminati i punti di conflitto per l’accesso all’arteria ad alto scorrimento, anche di mezzi pesanti.
Il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, questa mattina ha effettuato un sopralluogo al cantiere aperto a fine ottobre prendendo atto della veloce realizzazione dei lavori, per cui sono stati stanziati 190 mila euro – realizzati dalla GD Costruzioni Edili e stradali – che stanno per essere conclusi. Sul posto anche il vice presidente Marziale Battaglia, il consigliere provinciale delegato alla Viabilità Ciccio Severino, il consigliere provinciale e comunale di Catanzaro Rosario Lostumbo, e il consigliere comunale Sergio Costanzo, oltre che il progettista e direttore dei lavori, l’ingegnere Carla Chiriaco e il responsabile unico del procedimento, geometra Domenico Marino.
“La rotatoria consentirà di regolare la circolazione al meglio, riducendo sia la velocità di tutti i mezzi di trasporto e quindi il rischio di incidenti stradali soprattutto agli incroci – ha afferma il presidente Bruno -. La Strada provinciale 17 di Catanzaro rappresenta una via strategica via d’accesso alla città soprattutto per il collegamento alla Strada statale 106: la riqualificazione e messa in sicurezza della zona deve tranquillizzare le migliaia di automobilisti che giornalmente utilizzano l’importante arteria per raggiungere il centro città, e i residenti della zona che avranno un accesso più sicuro alle vie delle abitazioni collegate”.