AL LICEO TELESIO DI COSENZA IL CAMBRIDGE DAY. L’INGLESE E’ DI CASA

Al Liceo Classico ‘B. Telesio’ di Cosenza si è tenuto ieri l’importante evento Cambridge Day: uno dei momenti più importanti per la didattica della lingua inglese in Italia. La città di Cosenza tra le poche tappe del tour 2017 organizzato da Cambridge Assessment English, Cambridge University Press, Helbling English e da Loescher Editore. Si tratta di un prestigioso progetto nato ben dodici anni fa e diventato una realtà consolidata, con oltre 1000 docenti coinvolti e un format che prevede quattro ore di dialogo sulla didattica della lingua inglese a scuola con interventi di relatori madrelingua che ricalcano il modello dei celebri Ted Talks. I relatori coinvolti in questa edizione sono stati: Herbert Puchta, (Positive psychology in action! Fostering resilience in language learners); Stuart Beaumont (Spread the word! How to learn new vocabulary and hold on to it); Deborah Ellis (Making space for Culture); Sarah Ellis (The Digital Teacher. Making the most of technology in the classroom). «I Cambridge Days rappresentano un momento fondamentale per noi della Cambridge in cui offriamo ai docenti coinvolti la possibilità di dialogare con alcuni tra i più importanti esperti di didattica della lingua inglese. Non si tratta però – ha detto Patrizia Zanon, general manager Cambridge University Press Italia – solo di un evento di formazione per gli insegnanti, ma di un’occasione di dialogo tra docenti, operatori del settore ed editori, fondamentale per creare sinergie e raggiungere il nostro comune obiettivo: migliorare l’apprendimento della lingua inglese in Italia». Il Dirigente Scolastico del Liceo Telesio, ing. Antonio Iaconianni, ha così commentato: «Il nostro Liceo, devo constatare con una certa soddisfazione, è ancora una volta al centro di rilevanti iniziative a livello nazionale. E’ per noi un onore ed un privilegio ospitare una manifestazione tanto importante, dagli importanti risvolti culturali e didattici. Mi preme ricordare – ha aggiunto il Preside – che nella nostra scuola sono addirittura presenti due sezioni che abbiamo chiamato proprio Cambridge, che hanno un piano di studio particolareggiato centrato sullo studio dell’inglese e che tanti consensi sta avendo presso la nostra utenza. Un ringraziamento particolare lo devo a tutti i docenti impegnati in questa meravigliosa impresa, in particolare alla responsabile, prof.ssa Rosanna Gallucci ed agli studenti ed alle famiglie per la fiducia che ripongono ogni giorno in noi. Oggi – ha concluso Iaconianni – l’insegnamento delle lingue straniere è fondamentale e va certamente modernizzato: i nostri studenti hanno un’esigenza, comprendere e parlare fluentemente un’altra lingua. Il nostro Telesio, anche con giornate di straordinaria importanza come quella di ieri, è un Liceo classico che, lo diciamo senza timore di smentita, prepara concretamente gli studenti alle sfide del futuro e le lingue straniere sono fondamentali in questo nostro progetto di scuola!»